Il forum del Portale della Fertilità , per tutte le domande sulla sterilità , infertilità , riproduzione assistita
Il forum del Portale della Fertilità , per tutte le domande sulla sterilità , infertilità , riproduzione assistita
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password? | Opzioni di amministrazione
 
 Elenco dei forum
 Desiderio di maternità
 AIUTATEMI
 Nuova discussione  Rispondi
 Versione stampabile
 
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
hopesoon


Italia
1 messaggi
Inserito il - 29 Giugno 2011 :  13:57:12  Visualizza profilo  Modifica messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente
Ciao,
mi chiamo Roberta, ho 30 anni e desidero avere il mio primo figlio.
Sono sposata con mio marito da 5 anni, da circa un anno e mezzo abbiamo rapporti non protetti sperando che nella nostra vita si affacci la cicogna col suo fagotto.

Solo da qualche mese stiamo attenti all'ovulazione e (mi vergogno un po a dirlo ma è così) abbiamo avuto la nostra prima visita ginecologica due mesi fa.

La mia dottoressa mi ha prescritto le analisi della prolattina 38,52
Il ginecologo (che tutti mi hanno consigliato di cambiare al più presto) oltre a dirmi che con questo valore di prolattina sarà difficile rimanere incinta, mi ha fatto l'ecografia che ha mostrato un corpo uterino normo verso-flesso di valori nei limiti della norma e pap test (tutto regolare)
Senza farmi ripetere, ne segnarmi ulteriori analisi ormonali, mi ha mandato a casa prescrivendomi una cura con DOSTINEX (mezza pasticca ogni tre giorni)
Confusa, mi sono recata in farmacia ed ho cominciato la cura....ho preso in totale una pasticca, dopodichè...ancora piena di dubbi, ho raccontato la cosa alla dottoressa di famiglia che mi ha consigliato di smettere di prenderla, di cambiare ginecologo e di ripetere almeno una volta le analisi della prolattina, in quanto si tratta di un ormone i quali valori possono cambiare a a seconda dello stress.
Ho fatto come mi ha indicato... ora non sto prendendo nulla e sto aspettando la visita che ho prenotato con un nuovo ginecologo...che sarà a settembre
Il mio ciclo è regolare se non fosse per l'abbondante e fastidioso spotting che tutti i mesi si presenta ...circa 5 giorni prima del ciclo (nel mese in cui ho preso dotinex non si è verificato)
Mio marito intanto sta facendo una cura di SPERGIN e FERTIPLUS (che sono integratori per la mobilità)
CHE COSA DEVO FARE? DEVO PRENDERE DOSTINEX COME MI HA CONSIGLIATO IL GINECOLOGO ANCHE SE IL VALORE DELLA MIA PROLATTINA AL SECONDO ESAME è NELLA NORMA? SOPRATUTTO...SE CONTROLLO LA PROLATTINA CON DOTINEX, DAL MOMENTO CHE RIMANGO INCINTA, POSSO CONTINUARE A PRENDERLO?
HA DELLE FORTI CONTROINDICAZIONI NEL CASO LO PRENDESSI NONOSTANTE NON NE AVESSI COSì BISOGNO?

VI PREGO AIUTATEMI, VORREI PASSARE UN ESTATE TRANQUILLA, CONTINUARE NELLA MIA RICERCA SENZA METTERE A RISCHIO EVENTUALI GRAVIDANZE.


atargatis


Italia
18 messaggi
Inserito il - 17 Gennaio 2012 :  18:39:29  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Ciao a tutte!
siamo felici di lasciare la nostra testimonianza e poter finalmente raccontare la nostra splendida esperienza! Io e la mia compagna, dopo lungo tempo passato a combattere contro la legge 40 che riteniamo ingiusta per chi come noi ama una persona dello stesso sesso, abbiamo deciso di coronare il nostro sogno! Ovviamente per noi le strade delle cliniche in Italia e all’estero sono chiuse, e se anche si potesse i costi di viaggio, delle cure, delle terapie ormonali sono esorbitanti e per noi insostenibili. Ormai demoralizzate, ci siamo fermate a riflettere, e abbiamo dedicato tantissimo tempo a cercare e conoscere chi sui vari siti si propone come donatore di seme, per aiutarci a realizzare questo sogno. Vi assicuriamo che li abbiamo analizzati tutti (o quasi!), scelto chi avesse questo dono speciale per aiutarci, senza medici, senza cure, nella massima tranquillità e privacy di casa nostra..Ebbene,noi siamo state super fortunate! Abbiamo trovato un giovane serio, responsabile, riservato, molto preparato..diremmo quasi “professionale”, in più bello (che non guasta, anche se abbiamo altri gusti!), sano, che ci ha informato, rassicurate, ma soprattutto che con due tentativi ci ha donato la gioia e la felicità di diventare mamme a luglio!!! GRAZIE,GRAZIE ancora a te che con un semplice gesto ci hai fatto tornare il sorriso...GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEE................
Se desiderate sapere qualcosa di più della nostra esperienza o magari semplicemente volete il recapito del donatore (!!) scriveteci su atargatis@tiscali.it
E come si usa dire… in becco alla cicogna a tutte!

Torna all'inizio della pagina

kasteddu_78


Italia
8 messaggi
Inserito il - 07 Febbraio 2012 :  14:24:13  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Mi sento sereno nel dirvi che potreste avere trovato il donatore affidabile che aiuti a realizzare il vostro sogno.Giovane, ho 33 anni.Fisicamente sono alto 1.90, sano e robusto, atletico, 85 kg; capelli castani e occhi verdi. di me posso dirti anche che sono laureato, lavoratore, ecc. Sportivo; attento nell'alimentazione (prodotti biologici); esclusione di super-alcolici..insomma tutto quello che serve per essere un donatore "efficace". Penso che la cosa più interessante sarebbe incontrarci, conoscerci, e parlarne, per capire oltre agli aspetti fisici, che altri caratteriali e umani posso "donare".Donatore AVIS.Mi trovo a milano, ma sono disponibile a raggiungere quando più opportuno, anche spostamenti.posso raggiungerti praticamente ogni giorno e in ogni momento.Richiesto piccolo compenso e rimborso spese.
un saluto, ciao.

Torna all'inizio della pagina

  Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
 Nuova discussione  Rispondi
 Versione stampabile
Vai a:

Il forum del Portale della Fertilità , per tutte le domande sulla sterilità , infertilità , riproduzione assistita

© fertilita.org 2009-2019

Torna Su