Home page / Infertilità / 5 consigli per prevenire l'infertilità per la donna e per l'uomo
Invia questa pagina a un amico
http://www.fertilita.org/index.asp?ItemID=13

Tua email

Email destinatario

Aggiungi un commento

chiudi

5 consigli per prevenire l'infertilità per la donna e per l'uomo

letto 13921 volte | autore: Claudio Manna, ginecologo specialista in fecondazione assistita (vai al curriculum)
Leggi anche:

         

Prevenire i disturbi della riproduzione sarebbe la strategia ideale e spesso si può attuare con una maggior attenzione diretta nei confronti di noi stessi...

5 consigli per… prevenire i disturbi della riproduzione (LEI)

1. evita le infezioni
evita di contrarre infezioni all’apparato genitale attuando adeguate misure di igiene personale - per esempio, non usare assorbenti interni - nel caso curale subito con terapie antibiotiche ai primi sintomi, che a volte sono lievi e subdoli: dolori a una o entrambe le ovaie, accompagnati da febbricola. Non trascurare le vaginiti. Non stressarti eccessivamente e recupera le forze con un adeguato riposo

2. controlla i cicli mestruali
controlla i tuoi cicli mestruali valutandone le variazioni: cicli corti (periodi tra un flusso mestruale e l’altro minori di 24 giorni) o lunghi (periodi maggiori di 35 giorni) possono voler dire mancanza di ovulazione; in genere l’infertilità di questo tipo si cura facilmente, ma lo stress e l’affaticamento possono causare ed aggravare i disturbi del ciclo. Anche impegni sportivi competitivi possono influire negativamente, come pure variazioni eccessive di peso dovute a disordini alimentari (anoressia, bulimia)

3. evita il fumo
evita il fumo di sigaretta, l’inquinamento atmosferico, le radiazioni ionizzanti (vicinanza eccessiva a fonti di raggi X). E’ opportuno perciò smettere di fumare, o almeno ridurre questa abitudine

4. pensaci prima dei 35 anni
cerca di avere un figlio prima dei 35 anni, età dopo la quale il calo della fertilità nella donna è sensibile. In particolare è opportuno che la diagnosi e la maggior parte delle terapie idonee vengano svolte entro due o tre anni al massimo da quando ti accorgi di avere un problema legato alla fertilità

5. cura la tua alimentazione
alimentarsi in modo sano ed equilibrato è importantissimo per la salute in generale, ma anche per favorire o inibire la fertilità. Una dieta monotona o squilibrata, troppo ricca o troppo povera dei nutrienti fondamentali, è dannosa

5 consigli per… prevenire i disturbi della riproduzione (LUI)

1. controlla le eventuali infezioni dell’apparato genitale
che spesso si manifestano con scarsi sintomi come bruciori urinari e dolore sotto lo scroto. Le infezioni devono essere curate subito e bene. Cure tardive o incomplete possono portare a danni gravi nella produzione degli spermatozoi

2. fai una visita preventiva
fai una semplice visita preventiva già dopo la pubertà o, almeno all’epoca della leva, per evidenziare l’eventuale presenza di varicocele, una causa molto frequente e precoce, e in genere asintomatica, di infertilità. Il varicocele andrebbe diagnosticato al più presto per prevenire danni irreversibili, e infatti un semplice intervento chirurgico, che fatto troppo tardi, ossia dopo i 30 anni, sarebbe inutile, o altre terapie, possono risolvere il problema prima che sia troppo tardi

3. cura il tuo stile di vita
curare il proprio stile di vita che nell’uomo gioca un ruolo più importante che nella donna. Il “calore” è il maggior “nemico” dei testicoli. Infatti essi si trovano nello scroto proprio perché devono restare a temperature inferiori a quelle del corpo. Temperature ambientali elevate, come quelle che si producono per l’eccessiva vicinanza a fonti di calore, la posizione seduta per tempi lunghi e l’uso di indumenti stretti devono essere evitati

4. evita il fumo
il fumo di sigaretta, l’inquinamento atmosferico delle grandi città,la vicinanza a fonti di radiazioni ionizzanti o radiofrequenze elevate devono essere abolite o limitate al massimo

5. fai un esame del liquido seminale
fai un esame del liquido seminale, o spermiogramma, già in giovane età. Numerosi studi sostengono, infatti, che negli ultimi decenni il numero degli spermatozoi nella media della popolazione dei paesi occidentali è diminuito. Spesso si scopre che nelle coppie infertili la responsabilità è dell’uomo, per cause che agiscono a sua insaputa da oltre 10 anni e che invece un precoce esame del liquido seminale avrebbe potuto prevenire

5 consigli per… una gravidanza serena

1. la dieta
durante i primi mesi della gravidanza, ma forse ancora prima, è utile assumere regolarmente acido folico. L’acido folico è un derivato della vitamina B e aiuta a prevenire le malformazioni del feto. Il tuo bambino avrà immediatamente bisogno di nutrienti, quindi inizia una dieta sana ancora prima del concepimento

2. il movimento
sovrappeso e sottopeso possono in ugual modo causare complicazioni durante la gravidanza. Una dieta equilibrata e un esercizio fisico moderato ma costante aiutano molto a rendere più forti i muscoli dell’addome e della schiena, alleviando dolori e fastidi. Se durante lo sforzo fisico ti senti mancare il fiato, fermati e consulta immediatamente il tuo medico

3. le emozioni
man mano che la gravidanza progredisce, sperimenterai emozioni e sensazioni che non avevi mai provato prima. Lascia spazio a questi nuovi sentimenti, e non dimenticare che in parte sono dovuti alle variazioni ormonali che stanno avvenendo nel tuo corpo. Parlane con il tuo compagno, con le tue amiche, con il tuo medico…

4. le precauzioni
non farti travolgere dall’ansia per ogni cosa, e ricordati di usare il buonsenso! Mangiare male, dormire troppo poco, fumare, soggiornare in ambienti malsani o entrare in contatto con agenti chimici pericolosi possono danneggiare non solo te, ma anche il tuo bambino. Se stai attenta alla tua salute, anche quella del tuo piccolo è protetta

5. i cicli
se cominci adesso a pensare di avere un figlio, concediti il tempo necessario e annota sul calendario l’andamento del tuo ciclo mestruale. Una volta incinta, il calendario ti aiuterà a stimare con maggiore precisione la data del parto, a tutto vantaggio della salute del tuo bambino

venerdì 7 marzo 2008


sterilità sterilità femminile sterilità femminile sintomi riproduzione riproduzione assistita sterilita cause fecondazione fecondazione in vitro andrologia sterilita maschile sterilita di coppia icsi forum spermiogramma varicocele oligospermia endometriosi ovaio policistico poliabortivita aborto ripetuto ginecologia
Articles in English 2001-2017 © www.fertilita.org | P.I./C.F: 05470161000 | Note legali | Condizioni di utilizzo | Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 20/02/2013
powered by G.H.T. s.r.l.
Aggiungi a MioYahoo!Aggiungi a iGoogle!Aggiungi a Netvibes