Guida per la coppia
1a visita (FASE 1)
Visita per:
Sospetta infertilità
Ricerca di un secondo parere
Aborto ricorrente
Tentativi falliti in altri centri
Analisi biologiche & strumentali
Analisi uomo
Analisi donna
Analisi genetiche
Analisi genetiche
Il counselling genetico
2a visita (FASE 2)
Diagnosi
Infertilità maschile
Infertilità femminile
Infertilità di coppia
Visite successive (FASE 3)
Terapie
Terapie uomo
Terapie donna
Terapia dell'aborto ricorrente
Stimolazione Ovarica & Monitoraggio (FASE 4)
Stimolazione ovarica & monitoraggio
Tecniche di PMA (FASE 5)
Tecniche di Riproduzione Assistita
Test di gravidanza (FASE 6)
Test di gravidanza

ACT Italia Fertilita.org aderisce ad ACT Italia

Associazione Fertilità Onlus
Home page / Guida per la coppia / La visita per sospetta infertilità
Invia questa pagina a un amico
http://www.fertilita.org/index.asp?ItemID=281

Tua email

Email destinatario

Aggiungi un commento

chiudi

La visita per sospetta infertilità

letto 21330 volte | autore: Fertilita.org

         

Quando ci si accorge di non riuscire ad avere un bambino, è fondamentale rivolgersi a uno specialista in ginecologia, in andrologia, o a un Centro di Riproduzione Assistita: in tutti i casi, questi specialisti si devono occupare in modo specifico di infertilità. Si deve giungere ad una corretta diagnosi nel minor tempo possibile, e a costi ragionevoli.

La raccolta dell’anamnesi
Alla prima visita per sospetta infertilità è bene, in linea generale, presentarsi in coppia. Il medico vi chiederà:

  • da quanto tempo state cercando di avere un figlio
  • la frequenza dei vostri rapporti sessuali
  • di descrivere il ciclo mestruale (regolare, irregolare…)
  • se esistono precedenti di infezioni genitali
  • la storia medica e chirurgica e i trattamenti passati e attuali (alcuni dei quali possono influenzare negativamente la fertilità naturale)
  • il metodo contraccettivo eventualmente impiegato in passato
  • igiene di vita: peso, alimentazione, attività fisica, consumo di alcolici, tabagismo, eventuale esposizione a sostanze tossiche…
  • le terapie finora eseguite per curare l’infertilità.

Durante il primo incontro, spesso, la donna si sottopone a esame ginecologico con ecografia pelvica, e il medico prescrive alla coppia le analisi biologiche, strumentali e genetiche che servono a chiarire l’assenza di gravidanza e porre una prima diagnosi. Ulteriori accertamenti possono rendersi necessari in fasi successive.

Si definisce infertilità quella condizione per la quale dopo un anno di rapporti sessuali regolari e non protetti una coppia non riesce ad avere un figlio. Questo fenomeno sembra in aumento sia perché la coppia decide sempre più tardi di avere un bambino sia, forse, per fattori ambientali sfavorevoli, per esempio l’inquinamento. L’infertilità per un terzo dipende esclusivamente dalla donna, per un terzo soltanto dall’uomo e, per un altro terzo dipende da entrambi contemporaneamente. Questa definizione d’infertilità però può ridursi a sei mesi se l’età della donna o certe condizioni sono sfavorevoli.

L’aspetto psicologico dell’infertilità
I fattori ostacolanti di natura psicologica sono una condizione molto comune nell’infertilità, in quanto lo stesso desiderio di diventare genitori può essere in sé un elemento stressante. Anche l’attività fisica estrema può compromettere la fertilità, così come le ansie e le fatiche della vita moderna. Per questo i momenti di vacanza sono considerati i periodi migliori per cercare di concepire. Non è raro che in una coppia il concepimento avvenga proprio nel momento in cui i partner si arrendono alla propria impossibilità di concepire e decidono di adottare un bambino, rinunciando per sempre all’idea di averne uno proprio. In altri casi, il semplice fatto di essersi affidati a un centro specializzato aumenta la speranza di concepire e riduce lo stress, migliorando non di poco le effettive probabilità di concepire. Nell’infertilità inspiegata ci possono essere componenti psicologiche.

Cause di infertilità nell’uomo
Sembra che le cause di infertilità maschili siano in reale aumento. Sia lo stile di vita odierno, sia i fattori ambientali possano giocare un ruolo rilevante. Cause come il varicocele o le infezioni possono disturbare per un tempo molto lungo la formazione degli spermatozoi e portare danni notevoli, a volte irreversibili, ai testicoli. Per fortuna le terapie oggi disponibili consentono in pratica di curare tutti i tipi di infertilità maschile, anche quando non si trovano spermatozoi nel liquido seminale (azoospermia), per cui è raro che oggi un medico possa dire al maschio: “non c’è nulla da fare”. Le alterazioni dei valori normali degli spermatozoi possono perciò essere dovute a:

(1) Il varicocele
(2) Le infezioni
(3) I deficit ormonali
(4) Altre cause
(5) Cause ignote

Cause di infertilità nella donna
Negli ultimi decenni, le migliori condizioni igieniche di vita hanno ridotto le cause infettive di infertilità, in particolare quelle dovute a due tipi di infezione: tubercolosi e gonorrea. Le infezioni determinano principalmente la chiusura delle tube, e infatti le cause di infertilità tubarica sono in complesso diminuite. Al contrario, sono aumentate le infezioni dovute a germi come la Clamidia. Queste infezioni sono insidiose perché la donna può non accorgersi affatto dell’azione del germe. In queste condizioni la terapia antibiotica non viene eseguita subito. Così ci si accorge tardi delle conseguenze quando, cioè, si fanno i controlli per scoprire le cause dell’infertilità.

(1) Anomalie dell’ovulazione
(2) Le cause tubariche
(3) I deficit ormonali
(4) Le cause uterine
(5) Altre cause
(6) Infertilità inspiegata

lunedì 2 marzo 2009


Risorse video
Coppie al primo consulto
Quando è un problema di infertilità?
Coppie già a consulto
Coppie con tentativi falliti
L'infertilità secondaria
Come scoprire l'infertilità maschile
Come valutare la qualità degli spermatozoi
Trasformare una possibilità in un successo
Che cos'è l'infertilità maschile
Counselling genetico nell'infertilità


sterilità sterilità femminile sterilità femminile sintomi riproduzione riproduzione assistita sterilita cause fecondazione fecondazione in vitro andrologia sterilita maschile sterilita di coppia icsi forum spermiogramma varicocele oligospermia endometriosi ovaio policistico poliabortivita aborto ripetuto ginecologia
Articles in English 2001-2017 © www.fertilita.org | P.I./C.F: 05470161000 | Note legali | Condizioni di utilizzo | Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 20/02/2013
powered by G.H.T. s.r.l.
Aggiungi a MioYahoo!Aggiungi a iGoogle!Aggiungi a Netvibes