Articoli
Adozione embrionale in Italia
Danno Wi-Fi agli spermatozoi
Ormone anti mulleriano (AMH) e Fecondazione Assistita
Varicocele e papilloma virus, a rischio anche la fertilità maschile
Trombofilia e PMA
Infertilità e abortività ripetuta
Corso pratico per i ginecologi sull’infertilità
Corso per i ginecologi in streaming
Fumo e Fecondazione Assistita
Sport e fertilità: gli uomini si affaticano e gli spermatozoi…si rilassano!
Il mito delle blastocisti nella fecondazione assistita
L'Associazione Andrologi (ASS.A.I.)
Un nuovo progetto dell’associazione Fertilità Onlus: portare un aiuto concreto alle coppie infertili
Anticorpi anti-Clamydia
Saper comunicare fa bene alla... provetta
Il morbo di crohn
Piccolo è bello
Obesità e PMA
Bambini nati dalla PMA
Cisti ovariche endometriosiche
Andropausa
Fumo e Riproduzione
Stress e Fertilità
“Chi so, io so o padre…” ossia antropologia della nascita biografica: la paternità
Ritorno a casa
Il corpo e le sue rappresentazioni
Antropologia dei gesti amore
Tasso totale fertilità
Nuove frontiere dell'ecografia
Fattori di infertilità nelle coppie
Cuore di mamma

ACT Italia Fertilita.org aderisce ad ACT Italia

Associazione Fertilità Onlus
Home page / Articoli / Come aggiornare i ginecologi sull’infertilità mediante speciali corsi
Invia questa pagina a un amico
http://www.fertilita.org/index.asp?ItemID=355

Tua email

Email destinatario

Aggiungi un commento

chiudi

Come aggiornare i ginecologi sull’infertilità mediante speciali corsi

letto 3386 volte | autore: Claudio Manna, ginecologo specialista in fecondazione assistita (vai al curriculum)

         

Le esigenze dei pazienti ed i progressi della medicina riproduttiva sono cresciuti moltissimo.
Aggiornare i ginecologi   anche “on line” ed in streaming.

L’ organizzazione di  un Corso pratico per i ginecologi sull’infertilità di coppia è nato  dalla constatazione che si sono verificati negli ultimi anni notevoli avanzamenti nella medicina della riproduzione.  Inoltre  anche la domanda delle coppie per migliorare la qualità del rapporto con il medico e l’esigenza di informazione aggiornata sono aumentate in modo esponenziale.
La causa di questi fenomeni sono complesse ma sicuramente il desiderio di  consapevolezza del proprio stato di salute e l’enorme massa di notizie non sempre coerente ed esatta rinvenibile su internet mi hanno spinto ad organizzare dei corsi annuali molto pratici per gli specialisti in ginecologia che si trovano ad affrontare i problemi di infertilità dei propri pazienti che sono sempre più in aumento. 

Questo progetto formativo, infine,  nasce anche dall’esperienza dell’insegnamento universitario che mi ha convinto a completare le lezioni accademiche con l’organizzazione di corsi di aggiornamento che spiegassero specialmente dalla parte dei pazienti le esigenze pratiche delle loro domande e richieste incluse quelle inespresse. Questo progetto  nasce proprio  dalla pratica quotidiana  in cui si presentano  la donna e l’uomo che desiderano un figlio anzitutto come persone e non solo come caso clinico. Essi desiderano proprio per questo essere ascoltati in tutte le esigenze che li accompagnano e fanno da sfondo al problema . E’ necessario dunque centrare sin dall’inizio  la situazione delle singole coppie cercando di non sbagliare.   Non a caso il titolo della prima lezione è : “La visita. Cosa fare e cosa non fare”.
Si tratta in realtà di affrontare un problema che per sua natura è interdisciplinare ed include non solo la parte prettamente ginecologica ma anche quella andrologica, endocrinologica, di laboratorio e psicologica.
Ecco perché il Corso fa intervenire  i relativi specialisti che dovranno consigliare e guidare ulteriormente i ginecologi. Un rilievo a parte merita la trattazione dell’aspetto emotivo del problema infertilità ed è per questo che l’argomento viene affidato ad una ex  paziente che ha poi felicemente risolto la sua sterilità di coppia  e  lavora attualmente in una associazione di volontariato che si occupa di questi problemi ( Fertilita Onlus).
Non sono trascurati nel Corso  argomenti molto pratici quali la scelta di Laboratori dove eseguire le analisi prima di fare la Fecondazione assistita  e che portano talora ad una dispersione notevole di tempo e risorse. Devono essere trattati  pure gli aspetti economici  di una medicina così attuale e particolare considerata anche la situazione di crisi che  attraversiamo.

Vengono inoltre chiariti nel Corso questioni molto dibattute e non sempre pienamente comprese come le conseguenze della Legge 40 in Italia sulla Fecondazione assistita, la riserva ovarica con i test più attuali, sono puntualizzati argomenti  molto richiesti come il ruolo delle blastocisti, la crioconservazione, la prevenzione dell’iperstimolazione ovarica, il ruolo del fattore maschile e come interpretare lo spermiogramma con i test più importante per identificare la qualità stessa degli spermatozoi. Anche l’ovaio policistico, l’endometriosi  e il ruolo della chirurgia vengono trattati da specialisti del settore che indicano quali sono oggi i metodi più aggiornati di diagnosi e terapia.

Questa complessa opera didattica utilizza metodi di comunicazione molto moderni : la trasmissione via internet dei lavori anche per quei medici che non possono essere fisicamente presenti all’evento ,  l’uscita di un DVD didattico e la simulazione dei casi clinici con l’ausilio di minifiction. Sono altresì convinto che persino i pazienti e le coppie semplicemente curiose possono assistere all’evento con interesse e profitto anche per abbattere  inutili steccati  tra i medici e le persone per stabilire e migliorare un rapporto che deve essere sempre più umano e consapevole

martedì 10 aprile 2012


sterilità sterilità femminile sterilità femminile sintomi riproduzione riproduzione assistita sterilita cause fecondazione fecondazione in vitro andrologia sterilita maschile sterilita di coppia icsi forum spermiogramma varicocele oligospermia endometriosi ovaio policistico poliabortivita aborto ripetuto ginecologia
Articles in English 2001-2018 © www.fertilita.org | P.I./C.F: 05470161000 | Note legali | Condizioni di utilizzo | Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 20/02/2013
powered by G.H.T. s.r.l.
Aggiungi a MioYahoo!Aggiungi a iGoogle!Aggiungi a Netvibes