annunci
Articoli
Adozione embrionale in Italia
Danno Wi-Fi agli spermatozoi
Ormone anti mulleriano (AMH) e Fecondazione Assistita
Varicocele e papilloma virus, a rischio anche la fertilità maschile
Trombofilia e PMA
Infertilità e abortività ripetuta
Corso pratico per i ginecologi sull’infertilità
Corso per i ginecologi in streaming
Fumo e Fecondazione Assistita
Sport e fertilità: gli uomini si affaticano e gli spermatozoi…si rilassano!
Il mito delle blastocisti nella fecondazione assistita
L'Associazione Andrologi (ASS.A.I.)
Un nuovo progetto dell’associazione Fertilità Onlus: portare un aiuto concreto alle coppie infertili
Anticorpi anti-Clamydia
Saper comunicare fa bene alla... provetta
Il morbo di crohn
Piccolo è bello
Obesità e PMA
Bambini nati dalla PMA
Cisti ovariche endometriosiche
Andropausa
Fumo e Riproduzione
Stress e Fertilità
“Chi so, io so o padre…” ossia antropologia della nascita biografica: la paternità
Ritorno a casa
Il corpo e le sue rappresentazioni
Antropologia dei gesti amore
Tasso totale fertilità
Nuove frontiere dell'ecografia
Fattori di infertilità nelle coppie
Cuore di mamma

ACT Italia Fertilita.org aderisce ad ACT Italia

Associazione Fertilità Onlus
Home page / Articoli / Fumo e Fecondazione Assistita: riserva ovarica in serio pericolo!
Invia questa pagina a un amico
http://www.fertilita.org/index.asp?ItemID=357

Tua email

Email destinatario

Aggiungi un commento

chiudi

Fumo e Fecondazione Assistita: riserva ovarica in serio pericolo!

letto 5219 volte | autore: Emanuela Monti, biologa (vai al curriculum)

         

Recentemente è stato studiato il rapporto esistente tra il fumo di sigaretta e gli esiti delle tecniche di fecondazione assistita. Le donne che fumano andrebbero incontro ad un aumentato rischio di fallimento di concepire mediante tecniche di fecondazione assistita rispetto alle donne non fumatrici. Ma vediamo perché.

Un gruppo di ricercatori dell’Università del Cile (Fuentes A, Muñoz A e co) ha valutato l’effetto del fumo su uno dei principali marker di riserva ovarica ovvero l’ormone anti-mulleriano (AMH) nel fluido follicolare di 56 pazienti sottoposte a fecondazione assistita.

La presenza dell'AMH è correlata con il numero di follicoli antrali precoci e predice la risposta all’iperstimolazione ovarica controllata. Il suo decrescere a livelli minimali si potrebbe correlare ad un ridotto numero di follicoli ovarici, mentre un suo abnorme aumento si correla ad un eccesso di follicoli a stadio maturativo precocissimo, come nella PCOS (Sindrome dell’Ovaio Policistico).

Attraverso un breve colloquio iniziale, sono stati raccolti vari dati per conoscere meglio le abitudini di ciascuna paziente: a che età avevano iniziato a fumare e quante sigarette fumavano durante la settimana. Affinchè questo studio prospettico fosse incentrato unicamente sull’influenza del fumo di sigaretta sui livelli sierici di AMH, sono stati accuratamente eliminati fattori che potessero confondere i risultati quali età e indice di massa corporea.

I risultati hanno dimostrato che, nelle donne fumatrici, la concentrazione media di AMH nel fluido follicolare era significativamente ridotta rispetto alle donne non fumatrici nella stessa età fertile.

Questi risultati sono stati ulteriormente confermati da successivi studi, per cui possiamo affermare con certezza che  i livelli sierici di AMH diminuiscono nelle donne in età fertile a causa del fumo di sigaretta e questo si ripercuote negativamente sui successi delle tecniche di fecondazione assistita; l’aspetto che invece resta ancora poco chiaro è in che modo il fumo di sigaretta induca questa diminuzione dei livelli dell’ormone, pertanto sono necessarie ulteriori ricerche per chiarire questo dato.

martedì 17 aprile 2012


sterilità sterilità femminile sterilità femminile sintomi riproduzione riproduzione assistita sterilita cause fecondazione fecondazione in vitro andrologia sterilita maschile sterilita di coppia icsi forum spermiogramma varicocele oligospermia endometriosi ovaio policistico poliabortivita aborto ripetuto ginecologia
Articles in English 2001-2018 © www.fertilita.org | P.I./C.F: 05470161000 | Note legali | Condizioni di utilizzo | Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 20/02/2013
powered by G.H.T. s.r.l.
Aggiungi a MioYahoo!Aggiungi a iGoogle!Aggiungi a Netvibes