Analisi di base per infertilità
Analisi ormonali: Prolattina
Analisi ormonali: Testosterone
Analisi ormonali: Progesterone
Analisi ormonali: Estradiolo (E2)
Analisi ormonali: Ormone LH
Analisi ormonali: Ormone FSH
Analisi ormonali: Ormone SHBG
Analisi funzionalità tiroidea: T3 e FT3
Analisi funzionalità tiroidea: T4 e FT4
Analisi della funzionalità tiroidea: TSH
Tampone vaginale
Pap Test
Test genetici per infertilità maschile
Test HBA
Cariotipo
Test di maturità spermatica
Test frammentazioni del DNA
Test aneuploidie spermatiche
TORCH Test
Post-Coital test
Temperatura basale
Test ovulazione
Ecografia del pene
Ecografia testicoli
Ecografia Transvaginale
La consulenza genetica
Quali analisi richiedere
Alterazioni cromosomiche maschili
Alterazioni cromosomiche femminili
Alterazioni geniche uomo e donna
Rischio di trasmissione di difetti genici

ACT Italia Fertilita.org aderisce ad ACT Italia

Associazione Fertilità Onlus
Home page / Analisi di base per infertilità / I test per l'ovulazione
Invia questa pagina a un amico
http://www.fertilita.org/index.asp?ItemID=59

Tua email

Email destinatario

Aggiungi un commento

chiudi

I test per l'ovulazione

letto 23454 volte | autore: Sebastiana Pappalardo, biologa (vai al curriculum)

         

Se vuoi scoprire quando sei più fertile, i test dell’ovulazione ti possono aiutare.

Misurare la temperatura basale come si faceva in passato serviva solo a constatare che l’ovulazione era avvenuta, senza mai poterla predire. Con i test dell’ovulazione oggi disponibili è cambiato tutto, ma a chi sono adatti? Non solo alle donne poco fertili, ma a tutte le coppie che vogliono ottimizzare le probabilità di gravidanza.

Come funzionano
I test di ovulazione rilevano nell’urina la presenza dell’
ormone luteinizzante (LH): prodotto lungo tutto l’arco del ciclo mestruale, la sua concentrazione aumenta nelle 24-36 ore precedenti all’ovulazione. Rilasciato dall’ipofisi, l’LH è l’ormone che dà l’avvio all’attività ovarica, perciò un risultato positivo del test annuncia un picco ovulatorio che avrà luogo entro le successive 24-48 ore. Ma attenzione: se l’urina usata per il test è troppo diluita, per esempio per una precedente ingestione elevata di liquidi o se la donna si è sottoposta a un trattamento di stimolazione dell’ovulazione, il risultato non è più affidabile e può dar luogo a dei falsi positivi. Affidabili al 90% circa, questi test sono facili da eseguire, e sono assolutamente indolori

Come si usano
La maggior parte dei test disponibili contiene 5-8 stick di prova o cartine reagenti che servono a rilevare la presenza dell’ormone LH nell’urina. E’ necessario iniziare le prove 2-4 giorni prima della data prevista dell’ovulazione, variabile in funzione della durata del ciclo. Le prove devono essere proseguite per almeno tre giorni, e quando un test dà risultato positivo la coppia dovrebbe avere rapporti il più presto possibile per massimizzare le probabilità di concepimento. Monodose, i test devono venire usati tutti i giorni a partire da 2-4 giorni prima della data di ovulazione. I test dell’ovulazione più diffusi in Italia sono:

  • nome commerciale: Clearplan™ (affidabilità dichiarata: 99% nei test di laboratorio)
  • produttore: Unipath
  • metodo di rilevamento: ormone LH + estradiolo
  • numero di reagenti (test sticks): 5 test monofase
  • prezzo* : 37.18 €
  • nome commerciale: Persona™  (test di ovulazione elettronico, affidabilità dichiarata: 94%)
  • produttore: Unipath
  • metodo di rilevamento: ormone LH + estradiolo
  • numero di reagenti (test sticks): il monitor funziona a pile. Confezione iniziale con 16 test sticks
  • prezzo* : 95.00€ per il monitor e i primi 16 sticks, 13.45 € per la confezione mensile di 8 test sticks 

* i test di ovulazione non sono mutuabili

Persona™ è stato introdotto sul mercato come metodo contraccettivo naturale: calcolando i tassi urinari di ormone LH e di estradiolo, lo strumento è in grado di determinare se la donna è o meno in una zona a rischio di gravidanza. A fronte del dichiarato margine di errore del 6%, Persona™ è tutt’ora oggetto di una causa in Inghilterra, dove 63 donne hanno citato in giudizio il fabbricante perché sono rimaste incinte malgrado lo utilizzassero… Il nostro consiglio è: se volete aumentare l’affidabilità dei risultati, fate il test tutte le mattine alla stessa ora

martedì 11 marzo 2008


sterilità sterilità femminile sterilità femminile sintomi riproduzione riproduzione assistita sterilita cause fecondazione fecondazione in vitro andrologia sterilita maschile sterilita di coppia icsi forum spermiogramma varicocele oligospermia endometriosi ovaio policistico poliabortivita aborto ripetuto ginecologia
Articles in English 2001-2017 © www.fertilita.org | P.I./C.F: 05470161000 | Note legali | Condizioni di utilizzo | Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 20/02/2013
powered by G.H.T. s.r.l.
Aggiungi a MioYahoo!Aggiungi a iGoogle!Aggiungi a Netvibes