Le tecniche di Fecondazione Assistita
Scarse probabilità di gravidanza
Le tecniche di Fecondazione Assistita
ESP
IMSI
ICSI
TESE
Inseminazione intrauterina (IUI)
FIVET
Fecondazione in vitro (FIVET)
La risposta ovarica
Terapia per anovulazione
Gli induttori dell'ovulazione
Sindrome da iperstimolazione ovarica
Crioconservazione degli ovociti
Crioconservazione degli spermatozoi
Assisted Hatching
Diagnosi preimpianto
Valutazione dei risultati della Fecondazione Assistita
Risultati della FIV
Risultati della FIV con ICSI
Risultati della IUI
Cause del fallimento della Fecondazione Assistita
Se Fivet o ICSI falliscono
Fallimento della FIVET e della ICSI
Fallimento della Fecondazione Assistita
Ruolo del centro di Fecondazione Assistita
Quando il trattamento fallisce: cercare aiuto
Adozione o vita senza figli
Tentativi di Fecondazione Assistita

ACT Italia Fertilita.org aderisce ad ACT Italia

Associazione Fertilità Onlus
Home page / Le tecniche di Fecondazione Assistita / La scelta degli spermatozoi migliori: la Microiniezione di Spermatozoi Morfologicamente Selezionati (IMSI)
Invia questa pagina a un amico
http://www.fertilita.org/index.asp?ItemID=72

Tua email

Email destinatario

Aggiungi un commento

chiudi

La scelta degli spermatozoi migliori: la Microiniezione di Spermatozoi Morfologicamente Selezionati (IMSI)

letto 11644 volte | autore: Claudio Manna, ginecologo specialista in fecondazione assistita (vai al curriculum)

         

E’ attualmente possibile con l’aiuto di strumenti di analisi d’immagine  sempre più sofisticati applicare la nuova tecnica denominata IMSI - Intra Cytoplasmatic Morphologically Selected Sperm Injection .

Questa nuova tecnica può essere usata nei casi andrologici severi con presenza di teratospermia permettendo così di poter valutare nel modo migliore possibile la qualità degli spermatozoi . Per fare questa analisi particolareggiata del gamete maschile si utilizza un microscopio con ingrandimenti molto elevati che riescono ad evidenziare e selezionare gli spermatozoi che presentano una morfologia perfetta, che non presentano eventuali difetti di struttura, come ad esempio i vacuoli nella struttura della testa dove è presente il nucleo con il suo DNA, queste caratteristiche morfologiche non sarebbero valutabili con un microscopio ad ingrandimenti standard. Recenti studi hanno dimostrato che questi tipi di anomalie possono essere all'origine del fallimento delle tecniche di FIVET o ICSI.

In tal modo è possibile selezionare per fare  la ICSI gli spermatozoi migliori. A questo punto si procede con le tecniche di fecondazione sinora usate, prendendo direttamente lo spermatozoo migliore scelto  ed iniettandolo nell’ovocita.

martedì 11 marzo 2008


sterilità sterilità femminile sterilità femminile sintomi riproduzione riproduzione assistita sterilita cause fecondazione fecondazione in vitro andrologia sterilita maschile sterilita di coppia icsi forum spermiogramma varicocele oligospermia endometriosi ovaio policistico poliabortivita aborto ripetuto ginecologia
Articles in English 2001-2017 © www.fertilita.org | P.I./C.F: 05470161000 | Note legali | Condizioni di utilizzo | Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 20/02/2013
powered by G.H.T. s.r.l.
Aggiungi a MioYahoo!Aggiungi a iGoogle!Aggiungi a Netvibes